Tag

, , ,

‘E’ femmina”… e  il primo pensiero del papà andava subito alla dote da preparare, perché una volta  tutte le famiglie dedicavano tempo alla preparazione del corredo che accompagnava  la sposa: asciugamani e lenzuola ricamate, tovaglie  di fiandra e camiciole… tutto quello che serviva per la nuova casa. Oggi le cose sono un po’ cambiate,  gli sposi preferiscono condividere le scelte secondo lo  stile della loro casa e i loro gusti. E  anche se resta il piacere di tenere nell’armadio lini ricamati e pizzi delicati, a volte complicati da gestire, nel corredo degli sposi dovrebbero esserci almeno due coperte per il letto (una in cotone e una di lana), un piumino o una trapunta per l’inverno, almeno quattro parure da letto, sei/otto set da bagno e due accappatoi, quattro tovaglie  in cotone e  una/due in lino per i pranzi importanti, quattro tovagliette all’americana, strofinacci da cucina e…  la tovaglia della nonna, le lenzuola  della zia, tutto quello di famiglia a cui sono più affezionati i due sposini…

Concita

Annunci