Tag

, , , ,

Di tradizioni noi italiani non siamo secondi a nessuno ma forse non tutti sanno che la “tradizione più classica” ( passatemi il termine 🙂 ) per il matrimonio, quella secondo cui la sposa dovrebbe avere con se qualcosa di Blu, Vecchio, Nuovo (regalato) e Usato :-@ non è italiana! Ci arriva dal cerimoniere anglosassone, secondo cui la sposa dovrebbe indossare una cosa blu, spesso una giarrettiera con un filo di raso blu, perchè è simbolo di purezza per la cultura ebraica; una cosa vecchia, emblema del passaggio dalla fanciullezza alla nuova condizione di sposa, moglie e futura mamma; una cosa prestata da una persona cara che attesta l’affetto e l’invito a partecipare strettamente alla cerimonia; e qualcosa anche di regalato già che ci siamo …….. che rivela l’amicizia e la condivisione della vostra scelta da parte di chi dona il presente.
Quest’ultimo punto è stato modificato dalla cultura italiana ( figurati se gli italiani non ci mettono lo zampino!) , in realtà la tradizione anglosassone voleva che la sposa indossasse una moneta da sei pence nella scarpa, vista la difficoltà nel recuperarla, è stata sostituita da “qualcosa di regalato”.
Ad oggi poi la tradizione si è un po’ modificata seguendo i tempi moderni e per esempio al posto del blu si usa anche indossare qualcosa di rosso….simbolo di passione e trasgressione ( un po’ come a Capodanno ???) e soprattutto augurio per la nuova famiglia 🙂

Sarhia

Annunci